bartolozzi

Valentina Bartolozzi

Nata ad Arezzo, Toscana, nel 1982.
Credo di aver avuto in dono la passione per la cucina da mia nonna, con la quale trascorrevo le mie giornate.
Nonostante la mia grande passione per la cucina, mi sono iscritta all’università: prima giurisprudenza a Siena poi psicologia a Firenze, ma la mia strada era un’altra. A 8 esami dalla laurea ho mollato tutto per andare a lavorare nei Catering e farmi la mia prima esperienza. Da lì a poco ho lavorato nel bar storico della mia città e in altri ristoranti. Al mio primo stellato “El Molin” di Cavalese ho imparato tanto, soprattutto la disciplina; poi sono entrata in casa Alajmo dove sono rimasta per molti anni, prima come stagista e poi capo partita a Venezia, poi responsabile Cucina Calandrino e infine il grande traguardo, capo partita a Le Calandre.
Poi è arrivata la mia stella più grande, il mio piccolo Paolo e ho appeso il grembiule al chiodo per un periodo.
E ora eccomi qua, cooking show per Electrolux e Aeg e ora chef alla scuola di cucina hangar78, con un percorso dedicato all’alta cucina.
Il giusto compromesso con il mio lavoro (la cuoca) e la mia passione (mio figlio).